Il cambiamento è un’associazione mentale ed è un processo naturale ed inevitabile nel ciclo della vita di qualsiasi essere vivente.

Allora perché quando siamo proprio noi a dover affrontare un cambiamento, questo ci spaventa e ci destabilizza? Perché tendiamo ad associare il cambiamento ad un’immagine negativa, ad un problema?

cambiamento

La risposta è individuabile in una semplice emozione chiamata paura.

Questo perchè :

1. Abbiamo paura di quello che non conosciamo

2. Abbiamo paura di non riuscire a farcela

3. Abbiamo paura di rimanere soli

4. Ci focalizziamo sugli altri anziché su noi stessi

5. Ci dimentichiamo che il cambiamento è un attimo, poi passa

Eppure ci sono persone che non riescono a fare a meno dei cambiamenti, altre che ne sono terrorizzate.

Ciò che più spaventa è la paura di lasciare il vecchio, il passato, piuttosto che scoprire e costruire il futuro. Cosa che potrebbe essere molto stimolante per la propria crescita e autostima. Chi ha un’autostima bassa, si nasconde dietro la scusa di non farcela a cambiare, chi invece ha un’alta autostima non ha paura del cambiamento, anzi lo affronta anche per sfidare le proprie capacità.

cambiamento

E’ proprio la paura di commettere errori, la paura di fallire, la paura di provare dolore, la paura di qualcosa d’ignoto che troppo spesso ci limitano e ci bloccano in schemi mentali e comportamentali che non fanno altro che danneggiarci.

La paura del cambiamento è la paura di uscire dalla propria zona di “comfort” nella quale ci si sente protetti e sicuri e dove tutto sembra sotto controllo. La maggior parte delle persone tende a restare proprio in questa zona dove tutto è vissuto con maggiore tranquillità, questo perché già conosciuto e più familiare o semplicemente perché è in questa zona che si conoscono le riposte e le conseguenze della propria routine, si hanno più certezze.

Provate ad immaginare cosa accadrebbe se restassimo imprigionati in questa zona di comfort, dove tutto è sempre uguale, non ci sono stimoli, sfide da vincere e dove una qualsiasi alterazione, seppur minima, può essere vista negativamente come un problema e non come un’opportunità.

Ogni individuo ha tutto il necessario e le condizioni  per affrontare i cambiamenti, chi pensa di non avercele è solo perché non le sa riconoscere o non vuole farne uso.

cambiamento

Qualsiasi cosa tu scelga, qualunque cosa tu faccia, quella scelta ti porterà delle opportunità che non avresti mai considerato”. La morale è:

NON ESISTONO SCELTE SBAGLIATE, CI SONO SOLO DIVERSE OPPORTUNITA’.

crociera presidenziale

Passiamo all’azione? Ora tocca a te

La paura del cambiamento si vince con la conoscenza.

Questo è il primo passo per sconfiggere questa paura. Oggi viviamo in un Mondo in rapido cambiamento e dobbiamo essere consapevoli che noi dobbiamo cambiare con lui alla stessa velocità. Dobbiamo avere una profonda consapevolezza che il nostro cambiamento ci porterà un grande beneficio e la possibilità di cambiare la nostra vita in meglio.

Facciamo un piccolo cambiamento al giorno.

Sviluppiamo nuove abitudini un poco alla volta, ad esempio cambiando la nostra routine giornaliera.
Cominciamo a cambiare il percorso che facciamo abitualmente per andare al lavoro. Cambiamo il Bar dove siamo abituati a prendere il caffè. I piccoli cambiamenti ci porteranno poi a dei grandi cambiamenti.

cambiamento

Facciamoci coraggio e cambiamo.

Ma davvero vogliamo vivere la nostra unica vita nella monotonia dell’abitudine? Essere come dei robot programmati, per fare le stesse cose per tutta la vita?.

Allora usciamo dalla nostra zona di comfort dove ci sentiamo protetti e sicuri e dove tutto ci sembra sotto controllo.

Immagina le occasioni che hai perso, i momenti che non hai vissuto. Tutte le cose che rimpiangi e che ormai è troppo tardi per farle.

cambiamento

“Avere il coraggio di vivere la vita che desideriamo e non quella che gli altri si aspettano da noi”.

crociera presidenziale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *